venerdì 29 maggio 2009

Grazielliadi a Bergamo - 27 giugno 2009


A Bergamo il 27 giugno 2009 scende in campo la tradizione!
e cosa c'' di piu' italiano e tradizionale della MITICA GRAZIELLA !?
Nascono cosi' le Grazielliadi!! ....io non ci sono mai stato e voglio vedere come sono, e tu?

che altro aggiungere? avete una graziella, anche scassata?! questo evento fa per voi!

LA SERENISSIMA! - 18/19 Luglio '09


EH SI'!! ARRIVA LA SERENISSIMA!
La classicissima estiva in fissa e' ufficiale:
18 e 19 luglio saranno dedicati alla Milano-Venezia-2009!

oltre 300km in due giorni, pernottamento a Peschiera ..e soprattutto tanto divertimento!
Chissa' se le gambine ce la fanno!

http://www.ciclistica.it/files/mi-ve-2009.jpg [link non funzionante :/ ]

mi raccomando: avvisate prima per prenotare il lettuccio per il pernottamento ;)

so che siete pigri e non andate mai a vedere il link ufficiale, quindi vi riporto le info base:


solo due le regole imprescindibili:
- bici a scatto fisso
- freno anteriore
la corsa si svolgera' in due tappe:
Milano-Peschiera del Garda e
il giorno successivo Perschiera del Garda-Venezia.

sabato 18 luglio 2009

ritrovo ore 5.45 in piazza Santo Stefano a Milano
ore 6.00 partenza
arrivo a Peschiera del Garda previsto per pranzo
pernottamento in pensione
domenica 19 luglio 2009
ore 7.00 partenza con arrivo a Venezia in campo Santa Margherita
prevista per il primo pomeriggio.

ritorno a Milano in treno+bici in serata,
ognuno dovra' fornirsi i biglietti necessari per il viaggio di ritorno.


le info complete su Ciclistica.it
http://www.ciclistica.it/content/milano-venezia-fissa-2009

martedì 26 maggio 2009

domenica 24 maggio 2009

Buone nuove per i prossimi giorni ciclistici!

Grazie a Ben son lieto di comunicare che ci sono 2 grandi appuntamenti in arrivo..
14 giugno Coppa Trezzone
[http://www.ciclistica.it/post/2009/05/22/coppa-trezzone]


e 26-27-28 giugno Eatcat Race 2009
[http://www.ridingincircle.it/?p=214]


Tutti a scrivere sui calendari, forza!
I link li avete, le bici anche: ad allenarvi sù sù .. :)

P.S.: Nuove info per la EatCat Race!!

venerdì 15 maggio 2009

Il Giro - Garetta di biciclette


165 BC organizzano la garetta "Il Giro": il 16/5 alle 16.30 in Piazza Castello -Milano- la registrazione (2€) e la partenza!! Ricchi (incogniti) premi offerti da kkgarage, vittoria e lobster. Il casco è sempre il benvenuto!!

addio bici-puffa!

..comincia la riorganizzazione della ciclo-cantina!
sia la bici-puffa che la proprietaria quasi non ci speravano più ma ecco che un passaggio inatteso realizza il sogno di entrambe: -"Parto per Roma, ti serviva un passaggio!?" -"Hem.. hai spazio per una bici, sai da passeggio, con i parafanghi è meglio non smontarla..." -"Si certo! Però se viene la bici vieni anche tu" -"Ok" -"Ci vediamo domattina alle 9" -"Ok, a domani"

Mattina dopo, al luogo d'incontro
mi tolgo gli occhiali per qualche istante e resto abbagliato dalla luce diffusa.. me li rimetto, "che è meeglioo!"


Tutto pronto, dai, ho messo anche la cintura.
Impostiamo la rotta:



..e via!

il viaggio comincia! ci si accorge subito che c'è un miriade di camion :O
cioè ma quanti sono?! c'è un raduno?


..cominciamo beene!
il driver ci rivela che è sensibile alle vibrazioni negative che si sviluppano durante il sorpasso dei mezzi pesanti, ma che con il conforto di parole amiche ed un incrocio di dita supplementare non dovrebbe diventare un problema.
.
Il viaggio prosegue fra territori inesplorati


e borghi medioevali



fra strani territori...


..e tunnel oscuri ed inquietanti..


..dei quali però s'intravede la luce dell'uscita. il driver coraggioso..


..non si lascia intimidire e continua imperterrito la sua guida decisa verso il coronamento del sogno!

Questa la genesi e le vicende del viaggio che mi hanno portato (per poche ore) nella capitale, quanto è bastato per rendere alla legittima proprietaria la sua biciclettina ;)

Arrivederci Bici-Puffa!

lunedì 11 maggio 2009

Cogs & Kebabs - 09-05-2009


Alla partenza..

Ok, niente è andato come previsto ma ho fatto tutti i check-point con "3-4 minuti" di ritardo sul tempo massimo.
Certo, rientrare
tra i "classificati" non sarebbe stato male ma almeno ho completato tutto il giro ..il che con la pedivella sbullonata non è affatto male, poi ho anche scoperto di aver perso una delle 3 boccole di fissaggio della guarnitura che sotto sforzo si era anche spezzata..

mi sento "fiero di me" e un po' meno della bici: la mia prima alleycat non e' stata male.. la prossima sarà sabato prossimo e a milano: chissà cambiando guarnitura..

Link ai blog e alle foto:
Basik:
Cogs & Kebabs ~ bologna 09/05/2009
Keko: fixed gear & fixedgear.it
Lord Casco Nero: Pensiero Fissoscattofissobologna: blog e flickr
r_ceccanti: flickr r_ceccanti
drimtimficsd: flickr dRIM tIM

ebeastie
: flickr set Scatto Fisso BolognaFrank: flickr CityZenCecco
il post non è finito: presto ci sarà dell'altro..





Rieccomi!!
E' il momento della classifica ufficiale!

Primo Cassificato: Lo Sceicco Bianco



Secondo classificato: Fulvio




Terzo classificato: Dade




il Quarto uomo: chucky




la Prima donna: Sara




il Primo Out-Of-Town: Ruggero




the Last Fucking One: ico



Naturalmente le notizie più complete sul blog di Scatto Fisso Bologna che spero di incontrare nuovamente: grandiosi per calore e simpatia e soprattutto grandi organizzatori!
Da loro prendo la clasifica:
1 - lukwind (bolo) - 1h.20m (1)
2 - fulvio (bolo) - 1h.20m (2)
3 - ruggero (milano) - 1h.20m (3) - primo out of town
4 - dade (milano) - 1h.23m
5 - chuky - 1h.27m
6 - marcello (bolo) - 1h.28m

7 - erik (bolo) - 1h.31m
8 - fabio rodaro (milano) - 1h.31m
9 - lorenz (bolo) - 1h.31m
10 - piero - 18:11 - 1h.33m
11 - ortu (milano) - 1h.38m
12 - bozo (milano) - 1h.39m
13 - luigi (bolo) - 1h.44m
14 - giaky (riviera riders) - 1h.44m
15 - lucio basik (riviera riders) - 1h.45m
16 - frank (milano) - 1h.46m
17 - roy (milano) - 1h.47m
18 - diodo (milano) - 1h.48m
19 - danka (milano) - 1h.48m
20 - truffa (milano) - 1h.48m
21 - crivex - 1h.55m
22 - sara - 1h.55m - prima girl
23 - ben (milano) - 1h.56m
24 - andrea signoretto - 1h.57m
25 - fabio caeran - 1h.57m
26 - enrica (milano) - 1h.58m
27 - la fata turchina (milano) - 1h.58m
28 - ventu (bolo) - 1h.58m
29 - stefano cocchi - 1h.59m
30 - joan (pisa) - 1h.59m
31 - ico (milano) - 1h.59m - DFL

Ragazzi di Bo, ora potete finalmente tirare un respiro di sollievo e rilassarvi che stiam tutti bene e siam tutti sani, ovviamente tranne la mia bicicletta.. :'( ..poerina, adesso dovro' andare in giro con la passeggio fissa :D indossando il frak :(

domenica 3 maggio 2009

Alleycat Bologna - 9 maggio 2009


SABATO 9 MAGGIO - ore 15&30 - giardini margherita - BOLOGNA
primo premio: telaio "cogs & kebabs" offerto da DIFISSOpremio out of town offerto da POLIPO BAGSaltri premi offerti da cinelli, deka upper store bologna, super-fluo, untho, fixedforum...
per tutte le informazioni non esitate a chiedere
il flyer è stato gentilmente realizzato dall'amico mauriwhat
per i nostalgici il vecchio flyer è ancora disponibile qui


Poi che posso aggiungere?
Giustamente ricordano che bisogna conoscere -bene!- i propri limiti:

per il resto andate sul forum per le info ufficiali!

Ci vediamo il 9!

Cià

sabato 2 maggio 2009

Dumbò - Home Made In Milàn - Cyclocross Singlespeed Bike



..e mentre la primavera ha deciso di mantenere le promesse e farsi vedere un po' ecco che la super-mega-bici per cyclocross è praticamente pronta! ecco Dumbò in tutto il suo splendore!!




ho messo i ruotoni 700c e IL rapporto è un 42x18 con freewheel ..non poi così lenta come pensavo!
anche in frenata rende parecchio: con l'anteriore risponde così bene da trovarmi spesso al limite del ribaltamento e con la necessità di spostare il peso (e il sedere) tutto in dietro ..e per fortuna non ho ancora montato tacchetti nuovi-nuovi, ma una coppia di gommini vecchia-vecchia con tutta la gommina ormai "cotta"!




Il freno posteriore è uno classico a pinza che fa solo presenza: rallenta appena-appena e in sistuazioni difficili a sorpresa blocca la ruota, diciamo pure che "fa un po' caghà" e che presto verrà sostituito dal duplicato di quello anteriore e che ne raddoppierà gli effetti grazie alla
nuovissima
tecnologia tutta-mia sperimentata sull'anteriore. il para-chiappe è servito in città per evitare le conseguenze delle improvvise piogge, ma si toglie con un rapido "sclamp! ..àhi!"

Ci sono anche la luscètta a LED, con aggancio al manubrio "brevetto bio" ;) e il
computerino grigio&nero per mantenere il fascino e l'appeal mentre si tengono sotto controllo la super-velocità e i chilometri percorsi: è in stile con il nastro-manubrio (che era bianco a lineette nere ma adesso è grigio a lineette!) e dice che pedalando senza troppa foga si viaggia a 20km/h che in città non è tanto ma neanche troppo poco ..e permette di andare nel traffico serenamente. Il manubrietto è bello largo e con il nastro chiaro sembra ancora più largo tanto da rendere meritato il nome di Dumbò (un po' francesizzato) e da farmi sentire un po' in imbarazzo per la presa larga e per quanto è leggera nel controllo del ruotone 700c anteriore anche in improvvise situazioni-metropolitane-strane (ogni riferimento è puramente casuale).
Bisogna solo fare attenzione ai deficenti-automobilistici e ai loro sportelli-trappola. Bisognerebbe indagare sul legame fra soldi in tasca, idiozia, macchine con sportelli enormi e SOPRATTUTTO necessità di aprirli lato-strada di scatto e spingendoli con il piede.. un vaffanculo te lo regalo gran pezzo di merda con la giacchetta, la cravatta e il mercedes blu! mi stavi facendo ammazzare sotto un bus della Star grazie al tuo sportello da un metro e mezzo! cerebroleso del cazzo, si apre con due mani non con il piede! testa di minghia! vabbé, no comment, non ora..
dopotutto .. il problema non è mio, se mi rialzo vivo, il problema è dell'idiota di turno! un grosso problema! ok ok, no comment..

Tornando all'oggetto del post..
Altra particolartà di Dumbò è costituita dalla scelta delle pedivelle e del telaio di cui parlavo già in passato per alcuni è una fortuna che siano unici.. ma è perchè non capiscono la raffinata teoria che c'è dietro!





..secondo me tutta la bici è caratterizzata da questa alternanza di chiaro/scuro, un po' yin/yang ;) ...un po' come milano: oscura o soleggiatissima: dopotutto è "Home Made In Milàn"!


...e se mi chiedete se credo che sia bella vi rispondo "beh certo!" anche se forse si può migliorare! ..per ora funziona e mi basta: devo prima farmi le gambe in qualche percorso cyclocross vero..

 
chissà come reggono i copertoncini che ho messo sullo sterrato grosso nella palta.. e magari poi provo con una ruota posteriore da MTB per abbassare lo sviluppo e mettere copertoni più larghi.. :P
L'unica cosa certa è che prossimamente ci saranno novità
!